Istituto Tecnico Liceo Artistico Corsi Serali
L'Istruzione per tutti

INSEGNARE NEGLI ISTITUTI DI DETENZIONE

Fonte Ministero della Giustizia aggiornamento: 4 luglio 2018
(https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_2_4_3_7.page)

 
Insegnare negli istituti penitenziari per adulti

Negli istituti penitenziari per adulti le attività scolastiche sono curate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), che ha la competenza istituzionale sia per quel riguarda l’attuazione dei corsi all’interno delle strutture carcerarie, sia per quel che concerne l’assegnazione del personale docente, in accordo con le esigenze formative prospettate - in sede locale - dai Provveditorati Regionali dell’Amministrazione penitenziaria.
Nell’ottica di una sempre migliore collaborazione tra Ministero della Giustizia e MIUR il Regolamento di esecuzione della Legge penitenziaria, DPR 230/2000, ha previsto l’istituzione - presso ciascuna struttura penitenziaria – di una Commissione didattica (art 41 comma 6), quale strumento in grado di promuovere la collaborazione tra operatori penitenziari e docenti, nel comune obiettivo di sviluppare un’azione formativa adeguata alla specifica utenza.
Il 26 maggio 2016 è stato siglato dai Ministri della Giustizia e dell’Istruzione, Università e Ricerca, un protocollo d’intesa per la realizzazione di un “Programma speciale per l’istruzione e la formazione negli istituti penitenziari e nei servizi minorili della giustizia”. Obiettivo principale la garanzia di pari opportunità agli studenti in esecuzione penale e di una politica dell’istruzione integrata con la formazione professionale, in collaborazione con le Regioni e il mondo delle imprese, anche attraverso percorsi di apprendistato e tirocinio.
Si veda il documento lincato su in intestazione.

Ultima modifica 01 febbraio 2020 da SALVATORE LA PORTA

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.